Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

NUOVE SANZIONI PER MANCATA ISCRIZIONE ALL’A.I.R.E.

20-203112_free-download-world-map-colour-in-sheet

Si ricorda a tutti i connazionali residenti nella circoscrizione del Consolato Generale a Dubai che l’iscrizione all’A.I.R.E è, secondo la legge italiana, un diritto-dovere del cittadino e costituisce il presupposto per usufruire dei servizi consolari forniti, nonché per l’esercizio di importanti diritti.

Dal 1 gennaio 2024 è stato introdotto un nuovo regime sanzionatorio per i cittadini italiani che si trasferiscono all’estero e non adempiono agli obblighi anagrafici stabiliti dalla legge, entro e non oltre 90 giorni dalla data di trasferimento. I cittadini italiani residenti all’estero e non regolarmente iscritti all’Anagrafe Italiani Residenti all’Estero (AIRE) rischiano quindi ora una sanzione amministrativa fino a 1000 euro per ogni anno di mancata iscrizione all’AIRE, per un massimo di 5 anni.

Le sanzioni amministrative non possono essere retroattive. Pertanto non si potrà essere sanzionati per il periodo precedente al 1° gennaio 2024.

Ogni adempimento relativo all’accertamento della violazione in materia di iscrizione anagrafica e all’irrogazione della sanzione resta di competenza esclusiva dei Comuni.