Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Validità delle Carta di Soggiorno per familiare di cittadino UE in formato cartaceo.

Screenshot_20231027_145746_Chrome

Si comunica che, in applicazione del Regolamento (UE) 2019/1157, a partire dal 3 agosto 2023 cessa la validità delle Carta di Soggiorno per familiare di cittadino UE in formato cartaceo.

Se previsto dalla nazionalità, i titolari delle predette che non abbiano convertito il proprio documento dovranno pertanto dotarsi di visto per l’attraversamento delle frontiere.
Il visto – di tipo C “Turismo/Familiare UE” ( 90 giorni, ingressi multipli) – sarà rilasciato gratuitamente con le consuete agevolazioni per familiari di cittadini UE.

Dovrà in ogni caso essere verificata – anche tramite autocertificazione, nel caso di cittadino italiano – la sussistenza del rapporto di “Familiare UE”, così come definito dall’Art. 2 del Decreto Legislativo 30/2007, e che il cittadino straniero raggiunga od accompagni il cittadino italiano.