Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

INCONTRO TRA IL DIRETTORE GENERALE DELLE DOGANE DI DUBAI E LE AZIENDE ITALIANE

Data:

04/10/2012


INCONTRO TRA IL DIRETTORE GENERALE DELLE DOGANE DI DUBAI E LE AZIENDE ITALIANE

Lo scorso 27 settembre il Direttore Generale delle Dogane di Dubai, Ahmed Butti Ahmed, e il Console Generale d’Italia a Dubai, Giovanni Favilli, con la collaborazione del Direttore dell’Agenzia Ice Ferdinando Fiore, hanno organizzato un incontro con i rappresentanti delle aziende italiane per recepire le difficolta’ riscontrate nelle operazioni doganali effettuate nell’Emirato.

Nel discorso di benvenuto, il Direttore Ahmed Butti ha posto l’accento sulla sua volonta’ di migliorare l’immagine delle Dogane di Dubai quale agenzia volta non solo a esigere tributi, ma, anche e soprattutto, orientata a facilitare il commercio e e attenta alle esigenze degli utenti.

Il Console Favilli ha sottolineato il soddisfacente andamento del commercio bilaterale (export italiano verso gli EAU cresciuto del 28% nel 2011 e del 18% nel primo quadrimestre 2012) e l’importanza della lotta alla contraffazione - preoccupazione largamente condivisa dal Direttore Generale delle Dogane – perche’ danneggia sia la produzione italiana di alta qualita’ che i consumatori negli Emirati.

Elevati l’interesse e l’adesione all’iniziativa delle aziende italiane. Le oltre trenta persone intervenute hanno infatti sollevato quesiti relativi al pagamento di dazi doganali nelle operazioni di importazioni di merce proveniente dall’Italia e successiva riesportazione nei paesi del Golfo, ai vantaggi commerciali derivanti dalla costituzione di societa’ nelle Free Zone di Dubai nonche’ ai controlli doganali per l’importazione di apparecchiature elettro-medicali. Oltre a rispondere agli specifici quesiti degli intervenuti, l’incontro ha consentito di aprire un canale di consultazione privilegiato che sara’ senz’altro utile per gli operatori.

 

 


83